Welt-in-Hannover.de Welt-in-Hannover.de Welt-in-Hannover.de Welt-in-Hannover.de
Hans-Michael Krüger_Portraitfoto mit schwarzem Rand

È defunto Hans-Michael Krüger

ricordi

La redazione di Welt-in-Hannover.de è in lutto per Hans-Michael "Hansi" Krüger.

  Das Team der Welt-in-Hannover.de-Redaktion | 26.05.2021

La redazione di Welt-in-Hannover.de è in lutto per Hans-Michael-Krüger, che per molti anni è stato dirigente del centro culturale Faust, co-fondatore del progetto e un suo strenuo difensore fino alla fine.

Siamo in lutto per Hansi Krüger, perchè per Hansi l'uomo veniva prima di tutto, prima di qualunque circostanza. Ho sempre avuto la sensazione che non si dimenticava mai di nessuno. Egli era un uomo che dava senza prendere. Ora ha detto addio alla vita. Ci rimangono il ricordo e una profonda gratitudine per il tempo che abbiamo potuto trascorrere inieme." (Dimitrij Czepurnyi)


È stato per Hansi che mi ha dato la possiblità di incominciare presso Welt-in-Hannover.de nel 2014. Con lo scopo di fare uno stage mi ero presentata a Jörg Smotlacha e Henning Chadde, ambidue responsabili delle relazioni pubbliche di FAUST e.V. Volevo fare un lavoro da giornalista e appena Hansi ne venne a sapere ha allacciato un contatto con Jan, che non solo occupava del progetto MiSO, ma che era coinvolto con Welt-in-Hannover.de (WiH) . "Stiamo ancora cercando persone che abbiano voglia di scrivere per il nostro progetto," mi spiegò Hansi. È cosi che ho iniziato il mio stage presso FAUST e.V., dopo di che ho ottenuto un posto di lavoro presso il centro culturale per tre mesi, un imiego sostenuto dal Jobcenter. Fino ad oggio faccio il volontariato per WIH. FAUST e.V. è sempre stato un pilastro nel mio lavoro ed essendo coinvolto in moltissimi progetti, Hansi faceva sempolice parte della famiglia. Si impegnava dappertutto o direttamente oppure in modo indiretto Hannover Cosmopolitisch, le manifestazioni in occasione del piano di integrazione locale, la festo del primo maggio, e altri eventi culturali.

Hansi è stato un pilastro della vita culturale ad Hannover. Faceva un lavoro importante senza mai prendersi troppo sul serio . Hansi già sta mancando moltissimo e non solo alla "famiglia Faust", Era un uomo rilassato, una persona priva di ostentazione ed è questo stato il suo modo di incontrare le altre persone. Solo questo è un buon abbastanza motivo per non mai dimenticarsi di lui. (Claudia Ermel)


Hansi è ceduto troppo in fretta. Rimaniamo tristi e sconvolti. L'ho visto sempre col sorriso in faccia. Egli era un uomo gentile e disoponibile. Abbiamo perso un compagno molto importante.Adesso ci stanno avvicinando i tempi duri. (Wolfgang Becker)


Per me Hansi è stata una persona di cuore pronto a dare tutte le sue forze per il progetto Faust e le persone con cui ha lavorato. Era sempre aperto a nuove idee e suggrimenti, lasciando ampio spazio ad altri per sperimentare cose nuove. Egli era un uomo pragmatico, diretto che curava un secco senso dell'umorismo. Una persona sciolta e sicura di se che ha sempre affrontato vita con il coraggio della leggerezza.

(Anja Lutz)


La morte di Hansi è una grande perdita per tutti, È defunto un nostro compagno sempre pronto a darti un sorriso, offrire ascolto con un cuore per tutti: amici, colleghi e il suo pubblico. È stato co-fondatore della FAUST, un progetto che ha gestito ispirato dalla sua mentalità straordinaria e benchè Hansi non stia più con noi, ci ricordermo di lui e del grandissimo regalo che ci ha lasciato. Il ricordo di Hansi lo manteneremo per sempre vivo nel nostro lavoro. R.I.P. (M. Puya Eslami)


Welt-in-Hannover.de bedankt sich herzlich für die tolle Unterstützung bei den vielen ehrenamtlichen Helferinnen und Helfern, sowie zahlreichen Organisationen und hofft auf weitere gute Zusammenarbeit.

Schirmherrin des Projekts Welt-in-Hannover.de ist Frau Doris Schröder-Köpf, Landesbeauftragte für Migration und Teilhabe.

kargah e. V. - Verein für interkulturelle Kommunikation, Migrations- und Flüchtlingsarbeit    Kulturzentrum Faust e. V.    Landeshauptstadt Hannover